Unisciti alla discussione

2 commenti

  1. LA FONDAZIONE
    Il Milano Porta Vercellina si presenta al proscenio con un incontro tra coloro che saranno i soci fondatori il 3 luglio1978. Ingresso ufficiale nella grande famiglia rotariana il 13 novembre dello stesso anno: consegna della “Charta” da parte del governatore pro tempore Giovanni Giavazzi. Primo presidente Giuseppe Origoni, distaccato del Milano Ovest. Un anno, il 1978, che ha segnato la storia del Paese. Dal rapimento ed uccisione ad opera delle Brigate rosse del presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro, alle dimissioni del Capo dello Stato Giovanni Leone, travolto dallo scandalo su presunte attività speculative, accuse dalle quali solo successivamente sarà prosciolto. La nomina a Presidente della Repubblica del socialista Sandro Pertini. Quindi la morte di Papa Paolo VI e il conclave che elegge Albino Luciani. ll Patriarca di Venezia assume il nome di Giovanni Paolo I: doloroso sconcerto tra i fedeli per il suo improvviso decesso dopo solo 33 giorni di papato. Nel conclave che segue assurge al Soglio pontificio il cardinale polacco Karol Woitjla, Giovanni Paolo II.
    IL CLUB OGGI
    Milano Porta Vercellina
    Soci Attivi 51 al 1° luglio 2018
    Codice RI 12248
    Gruppo Milano 4 AdG Franco CRIPPA
    Presidente Alberto COSTA
    Riunioni Conviviali: Lunedì 12:45 salvo il secondo lunedì del mese ore 19:45
    Società del Giardino via San Paolo 10 – 20121 Milano (MI)
    Tel. Segreteria Giardino 02-7020850 Ricevimento Giardino 02-76020861
    Segreteria del Club
    Cellulare 3317049460 Referente: Maria Cristina Lani
    eMail: info@rotarymilanoportavercellina.org
    Sito web: http://www.rotarymilanoportavercellina.org
    Segretario Paolo BRAMBILLA eMail: paolo@brambilla.net
    Cellulare: 335220221
    Prefetto Alessandro ACERBI eMail: alessandro.acerbi@studioassociatoacerbi.it
    Cellulare: 3341913681
    Tesoriere Palmiro FRONTE eMail: associazione@studiofronte.it
    Cellulare: 3894250405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *